Rogo Pollein,impossibile stabilire cause

Le fiamme hanno cancellato ogni traccia e quindi è stata resa impossibile la ricostruzione della dinamica dell'incendio che, nella tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, ha bruciato a Pollein un fienile con centinaia di rotoballe. I vigili del fuoco impegnati stamane in un sopralluogo non possono quindi escludere cause accidentali, come problemi elettrici, all'origine del rogo. La struttura è di proprietà dell'ex presidente del Consiglio Valle Marco Viérin, che la affitta alla famiglia Yeuillaz. Nessuno è rimasto ferito e il bestiame è stato portato fuori dalla stalla in tempo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. AostaCronaca.it
  3. AostaOggi.it
  4. AostaCronaca.it
  5. Aosta Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saint-Christophe

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...